Archivi tag: cinema

Geraldo de Oliveira

Unlock the bond

Sinossi

In una stazione ferroviaria una persona deve compiere una missione in 70 secondi per vincere un premio speciale scontrandosi con non pochi ostacoli.

Rationale

Per l’uscita del nuovo film di Bond, Coca-Cola decide di creare un viral marketing che prende proprio sul personaggio James Bond. Per vincere un esclusivo biglietto della uscita del film i partecipanti devono compiere una missione alle modalità dell’agente 007, attraversando tutta la stazione ferroviaria, evitando gli ostacoli messi apposta dagli attori in 70 secondi. Il risultato è coinvolgente e molto divertente e quasi si dimentica che parliamo di Coca-Cola e il chiaro messaggio: Coca-Cola ti dà energia e potere.

007 Skyfall, nessuna caduta per Bond

Il nuovo fim dell’agente segreto, ultimo ritrovato di una lunga serie, pare abbia registrato ottimi incassi totalizzando infatti con una proiezione in oltre 630 sale 5.4 milioni di euro in quattro giorni, che aggiunti all’ottimo risultato prefestivo di mercoledì diventano oltre 6.1 milioni in cinque giorni.

Un responso fortunato per il tanto atteso film che per l’occasione ha usufruito della collaborazione della cantante Londinese Adele, che ha cantato l’omonima canzone “Skyfall”. Il film è avvincente, a tratti dai toni pacatamente malinconici, ma piacevole.

Questa volta non è lo sfarzo nonchè l’ecccesso negli accessori e ambientazioni a farla da maggiore ma le scelte stilistiche nonché di regia ed ambientazione in sé. Scelta oculata ed azzeccata a mio avviso poiché gli 007 erano arrivati ad un punto difficile da superare in quell’ambito.

A dimostrarlo prima fra tutte l’auto contraddistintiva dell’agente, l’Aston Martin DB5 che ripescando agli albori di “Missione Goldfinger” riporta quel tanto amato ed intramontabile Old Style, tanto osannata da dedicargli un sito internet ad hoc. Nel complesso la valutazione è più che positiva, è sempre il nostro James, incorreggibile donnaiolo che ora sicuramente starà ordinando un Vesper “agitato, non mescolato”.

Fonte foto: http://www.spaziofilm.it

Elia Pittavino