Skype: Nessuna privacy!

Il gigante della chat online sotto accusa per aver rilasciato dati privati di un proprio utente.

Pochi giorni fa, ad Amsterdam, iSight ditta specializzata in sistemi di sicurezza, che conta come cliente Paypal e Skype, avrebbe richiesto ed in seguito ottenuto da parte di Skype dati relativi ad un minorenne, definito come attivista sostenitore di Wikileaks, senza nessun tipo di autorizzazione legale.

Il tutto sarebbe partito da Paypal la quale nel 2010 decise di sospendere gli account di pagamento a Wikileaks

Fonte: Fotolia®

, tale decisione portò i sostenitori/hacker di Julien Assange ad attaccare il colosso del pay-online. Quest’ultimo dunque tramite la collaborazione di Isight e Skype è riuscito ad ottenere senza problemi nome, username, email e indirizzo di fatturazione dei propri “nemici”.

Skype era già stata accusata di tracciare e registrare conversazioni fatte dai propri utenti.

Ma veramente qualche incosciente qui fuori credeva ancora nella privacy?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...